admin

About admin

This author has not yet filled in any details.
So far admin has created 143 entries.

Nota sul libro “Valutazione pluralista” di Nicoletta Stame

di Adriano Scaletta

 

Con il suo ultimo volume Nicoletta Stame mette in ordine le conoscenze acquisite nei suoi studi più recenti sul tema della valutazione. L’autrice ripercorre e illustra l’evoluzione della teoria e della pratica valutativa senza alcuna pretesa di renderla “semplice”, ma con la volontà manifesta di mettersi al servizio della comprensione del lettore. […]

Mini premi per laureandi e neolaureati

A fine settembre 2015 è stata inviata una lettera a docenti universitari, operatori e imprenditori della rete affinché segnalassero giovani che avrebbero potuto essere destinatari dei mini-premi istituiti da A Colorni-Hirschman International Institute.

Il testo del messaggio era il seguente:

«Nella riunione del 22 settembre 2015, A Colorni-Hirschman International Institute ha deciso di avviare una politica […]

Albert Hirschman per i valutatori

A cura di Nicoletta Stame

 

La sezione monografica contenuta nel n. 62/2015 della «Rassegna Italiana di Valutazione» si compone di tre testi che rielaborano relazioni tenute al congresso dell’AIV del 2014, a pochi mesi dalla scomparsa di Albert Hirschman.

Hirschman è stato uno scienziato sociale che ha contribuito a vari campi delle scienze sociali, con un […]

Retoriche politiche, etica e connessioni di sviluppo nella pratica della valutazione: il contributo di Albert O. Hirschman

di Valeria Aniello

 

Premessa: la fortuna di avere dei grandi maestri

Nella mia esperienza professionale di valutatore vi sono diversi principi del pensiero hirschmaniano che mi sono ritrovata ad utilizzare, in maniera più o meno consapevole. Una premessa mi sembra doverosa: la mia conoscenza di Hirschman mi deriva dal lavoro lunghissimo e costante di Luca Meldolesi, […]

Hirschman, il possibilismo e la valutazione

di Nicoletta Stame

 

Introduzione

Non ho mai lavorato direttamente su Hirschman, se non quando ho curato l’antologia di scritti di Judith Tendler (1992), e mi sono quindi occupata di strategie dello sviluppo economico (Hirschman, 1958). Ma credo di aver assimilato indirettamente alcune sue idee attraverso la consuetudine col lavoro di Luca Meldolesi1. Ciò mi è servito […]

Il dilemma della politica: incrementalismo, possibilismo e teoria della complessità

di Mita Marra

 

Introduzione

Nella stagione delle riforme che investono attualmente il nostro paese, delineare il cambiamento desiderato nei diversi campi delle politiche pubbliche è un vero e proprio dilemma politico. Decisori, analisti, valutatori e studiosi della politica si interrogano su cosa, quanto, perché, in che modo, in quali tempi e in quali circostanze ‘cambiare’. Si […]

Scuole d’impresa e di PA in Campania

Le scuole di Effeddì sono soprattutto scuole territoriali, iniziative che hanno lo scopo di promuovere la cultura del federalismo democratico direttamente sul campo attraverso la diffusione di modalità di direzione (pubblica e privata) basate sulla responsabilità, sul protagonismo, sulla cultura del risultato. Obiettivo è quello di recuperare le risorse male utilizzate e stimolare l’attivazione […]

L’ultimo Hirschman e l’Europa

L’ultimo Hirschman e l’Europa è un libro di Luca Meldolesi edito nel 2014 da Rubettino editore. Il sottotitolo del libro è «esercizi teorici sull’auto-sovversione».

Molti sono convinti della necessità di ‘cambiare l’Europa’. Questo libro scaturisce da tale esigenza; e comincia a esplorare il modo di soddisfarla, muovendosi in più direzioni sulle orme di Albert Hirschman. […]

Apprendimento della PA: come imparare ad imparare

di Luca Meldolesi

Come produrre una rivoluzione copernicana nell’apprendimento della PA? Non può avvenire once and for all, ma per balzi successivi – ciascuno dei quali può prender forza dai risultati raggiunti da quello che lo precede. Il primo compito è rendersi conto del punto di partenza e del processo di trasformazione a tappe forzate […]

Anti-corruzione e valutazione della performance

di Nicoletta Stame e Vincenzo Lorenzini

L’attuale sistema di valutazione della performance risente del centralismo proprio del nostro tradizionale sistema, aggravato dalle rigidità imposte dalla l. 150/09. La richiesta di innumerevoli informazioni, uniformi per tutte le amministrazioni e non legate agli scopi di ciascuna e ai risultati auspicati, ha comportato un appesantimento del lavoro amministrativo, […]