Una delle prime esperienze in cui si riconoscono molti dei partecipanti alla rete di Federalismo Democratico sono state le attività che si sono svolte intorno all’insegnamento di politica economica di Luca Meldolesi all’Università di Napoli, negli anni ’80 e ’90 del secolo scorso. Di queste attività si dava conto in una pubblicazione ciclostilata intitolata “Bollettino degli Improbabili”.

Il nome “improbabili” rimanda alla concezione del possibilismo di Hirschman: “chi cerca il cambiamento su larga scala deve essere posseduto, come Kierkegaard, dalla ‘passione per il possibile’ piuttosto che basarsi su ciò che l’analisi fattoriale ha certificato come probabile” . Mentre il pensiero tradizionale ci spinge a cercare modelli e regolarità e a ipotizzare su questa base ciò che è probabile accada (che comunque non è certo, e che potrebbe essere solo una ripetizione di un esistente che non ci soddisfa) chi vuole il cambiamento deve saper individuare le potenzialità che esistono anche là dove non ce lo si aspettava.

Dunque, “improbabili” sono coloro che, spingendosi nell’intervallo che esiste tra il probabile ed il possibile, riescono a dare un contributo (individuale e collettivo) fuori regola.

Col passare degli anni, con le successive esperienze di lavoro nell’amministrazione pubblica, nelle imprese, nella cooperazione sociale, nella ricerca, nell’attività politica intorno a quel gruppo originario, e con composizione variabile, si sono riuniti molti altri “improbabili”, di cui cerchiamo di dar conto in questa sezione, e che invitiamo a contribuire con proprie riflessioni.

 

Adriano Scaletta – Funzionario Anvur, Roma.

Agatina Verruso – Organizzatrice culturale, Montesarchio (BN).

Alan Ferrari – Deputato nazionale, Giussago (PV).

Alberto Carzaniga – già Manager e Sottosegretario di Stato, Milano.

Alberto Cozzo – Avvocato marittimista, Catania.

Alberto Criscuolo  Banca Mondiale, Washington (USA).

Alessandro Alaimo – Coordinatore Assistenza tecnica e gestionale del FSE nazion­ale, Roma.

Alessandro La Grassa – Dirigente terzo settore, Partanna (TP).

Amedeo Di Marco – Consulente aziendale, Cava de’ Tirreni (SA).

Angela Arbitrio – Responsabile di settore, Sviluppo Basilicata, Potenza.

Aniello Ascolese – Docente privato, Pagani (SA).

Anna De Caro – Collaboratore Commissione Europea, Cetraro (CS).

Anna Morrone – Dirigente didattico MIUR, Ravenna e Roma.

Antimo Caputo – Imprenditore, Napoli.

Antonella Ciaramella – Consigliera regionale Regione Campania, Napoli.

Brunella Chiodo – Dirigente aziendale, Lamezia Terme (CZ).

Caterina Farao – Ricercatore, Giussago (PV).

Ciro Accetta – Manager aziende pubbliche, Napoli.

Claudio Sardoni – Docente universitario, Roma.

Daniela Caianiello – Dirigente servizio finanziario, Comune di Pozzuoli (NA).

Daniele Rossi – Confindustria, Roma.

Demetrio Naccari Carlizzi – Politico, Reggio Calabria.

Domenico Marino – Docente Universitario, Reggio Calabria.

Elena Girasella – Dirigente Liaison office Università, Messina.

Enzo de Bernardo – Dirigente Conf-cooperative, Roma.

Fabio Zilberstein – Funzionario Commissione Europea, Bruxelles (Belgio).

Filippo Bucarelli – Imprenditore.

Francesco Cicione – Imprenditore, Lamezia Terme (CZ).

Francesco Messina – Imprenditore e consulente aziendale, Catania.

Franco Saverio Cioffi – Temporary manager e consulente aziendale, Bagnoli (NA).

Gennaro di Cello – Dirigente aziendale e imprenditore sociale, Lamezia Terme (CZ).

Giaccio Trabalzini – Organizzatore culturale, Montepulciano (SI).

Giacomo Zuppolini – Studente e imprenditore, Mugnano del Cardinale (AV).

Gianni Molinari – Giornalista, Potenza e Napoli.

Giovanna del Gaudio – Ricercatrice e imprenditrice, Castellammare di Stabia (NA).

Giuliano Ciano – Presidente Consorzio cooperative sociali, Napoli.

Giusi Crimi – Dirigente Aziendale, Lamezia Terme (CZ).

Irene Magistro – Avvocato, imprenditrice, Crotone.

Laura Tagle – Valutatrice programmi di sviluppo, Roma.

Leonida Di Salvo – Avvocato, Giugliano in Campania (NA).

Liliana Bàculo – già Docente Universitario, Napoli.

Marco Chiauzzi – Dirigente servizio finanziario, Comune di Afragola (NA).

Marco Marchese – OECD, Parigi (Francia).

Maria Ariano – Banca Mondiale, Washington (USA).

Maria Viscuso – Studente e consulente aziendale, Catania.

Mariabrigida Del Monaco – Responsabile di settore, Sviluppo Campania, Maddaloni (CE).

Marika de Rosa – Dirigente comunicazione, Castellammare di Stabia (NA).

Mario Minoja – Docente Universitario, Udine.

Massimo d’Esposito – Imprenditore, Napoli.

Massimo Leone – Biologo, Roma.

Massimo Lucidi – Giornalista, Napoli e Brescia.

Mita Marra – Docente Universitario, Salerno e Napoli.

Monica Romis – Consulente, Washington (USA).

Nicola Campoli – Funzionario Unione Industriali, Napoli.

Nicola Caputo – Imprenditore e Parlamentare Europeo, Teverola (CE).

Nicola Corrado – Assessorato Start-up e innovazione, Regione Campania, Castellammare di Stabia (NA).

Nicola Lamberti – Imprenditore e sindaco, Borgarello (PV).

Onofrio Maragò – Dirigente Fondazione Field, Sant’Onofrio (VV).

Paolo Caputo – Imprenditore e consulente aziendale, Napoli.

Paolo Di Nola – Dirigente Invitalia, Gragnano (NA) e Roma.

Paolo Di Virgilio – Funzionario P.O. Regione Campania, Napoli.

Patrizia Massano – Consulente, Barcellona (Spagna).

Peppe Pagano – Presidente Cooperativa sociale, Casal di Principe (CE).

Raffaele Trapasso – OECD, Parigi (Francia).

Remigo Picone – Ricercatore, Harvard (USA).

Renato Bruno – Imprenditore, Grottaminarda (AV) e Piacenza.

Roberto Celentano – Ricercatore, Napoli.

Rosalba Filosa – già Docente Universitario, Napoli.

Rosaria Amantea – Architetto.

Rosaria Bruno – Medico, Grottaminarda (AV).

Sebastiano Patti – Docente Universitario, Catania.

Serafino Celano – Consulente, Avellino.

Silvia Celli – Insegnante, Montepulciano (SI).

Simmaco Perillo – Presidente Cooperativa sociale, Maiano di Sessa Aurunca (CE).

Tania Fedeli – Professionista comunicazione e attivista, Castellammare di Stabia (NA).

Tito Bianchi – Presidenza del Consiglio, Roma.

Tommaso di Nardo – Commercialista, Dirigente Ufficio Studi dell’Ordine dei commercialisti, Villaricca (NA) e Roma.

Valeria Aniello – Dirigente Nucleo Valutazione Regione Campania, Napoli.

Veronica Lo Presti – Docente e ricercatore universitario, Roma.

Vincenzo Lorenzini – Valutatore aziende sanitarie, Montevarchi (AR).

Vincenzo Marino – Dirigente Conf-cooperative, Roma.

Vito Belladonna – Consulente in formazione e valutazione, Bari.

Vittorio Coda – Professore Universitario, Bocconi, Milano.

Wendy Harcourt – Professore Universitario, L’Aja (Olanda).