Pubblichiamo in anteprima i testi dell’ultimo libro di Luca Meldolesi dal titolo “Italici e città. Dialogo con Piero Bassetti”.

La sua lunga esperienza, che (tra l’altro) ha visto a battesimo la globalizzazione e la nuova rivoluzione tecnico-scientifica in cui siamo immersi, suggerisce oggi a Piero Bassetti (86) un’invocazione rivolta agli italici del mondo (tutti coloro che si sentono legati a vario titolo all’Italia) affinché prendano in mano il loro destino collettivo come comunità, tramite forme inedite di espressione e di organizzazione dal basso. Facendo riferimento ad una parte di tale elaborazione e ad altri studi, il presente librettino (e-book) di Luca Meldolesi esplora alcune caratteristiche illuminanti della rete italica mondiale, le conseguenze dell’attuale protagonismo emergente delle città e delle aree metropolitane, il ruolo delle diaspore (italica inclusa) nel processo in corso di crisi-superamento della logica westfaliana, la riproposizione della “questione europea” (vista da est e dal nord, oltre che da ovest e da sud), le conseguenze benefiche che potrebbero scaturirne anche pro domo nostra.

INDICE

Cap. 1 Stratagemmi e suggerimenti

Cap. 2 Rete italica

Cap. 3 Città e aree ‘metro’

Cap. 4 Europa plurale e diasporica

Cap. 5 Riassunto e conclusioni

Bibliografia