Venerdì 29 novembre 2013 il Vivaio di Direzione Campano di Effeddì si è riunito a Giugliano in Campania per confrontarsi con Hub Spa (www.hubspa.it), incubatore privato di start up innovative, e alcuni rappresentanti dei comitati civici della c.d. “Terra dei Fuochi” su alcune idee e proposte operative in tema di bonifica dell’area e di riqualificazione territoriale.

In particolare, la discussione è stata incentrata su due ipotesi di lavoro più specifiche:

1. Indirizzare la riqualificazione ambientale della zona verso lo sviluppo dal basso provando ad “iniettare” imprenditorialità legando il tema dell’innovazione sociale, caro ad Hub Spa, con quello dell’imprenditoria popolare sviluppato dal gruppo Effeddì campano a partire dall’esperienza della scuola imprenditoriale SiSanità realizzata nel corso del 2012 a Napoli e delle esperienze formative successive sperimentate dal gruppo effeddì di Castellammare di Stabia.

2. Lanciare un nuovo progetto di trasparenza e open data nella “Terra dei Fuochi” secondo il modello di Openricostruzione lanciato in Emilia per affrontare il post terremoto e secondo il modello di opensiope e i principi dell’accountability e del federalismo democratico propri di effeddì.

Il gruppo Effeddì dell’area giuglianese si farà promotore di un coordinamento con Hub Spa e i Comitati civici interessati per la promozione di due distinti progetti/iniziative sulla base delle ipotesi presentate e discusse con interesse dagli interlocutori:

1. Gruppo Iniezione Imprenditoriale: progettazione e realizzazione di un percorso di aiuto e indirizzamento alla creazione d’impresa e/o di iniziative di autoproduzione dal basso che facciano leva sul tema della bonifica ambientale e dell’innovazione sociale con particolare attenzione alle seguenti tematiche:
- green economy
- digital economy
- social economy.

2. Gruppo Openbonifica: il gruppo Effeddì dell’area giuglianese con il contributo pieno del Vivaio di Direzione Campano si fa promotore di un’iniziativa di trasparenza basata sull’utilizzo degli Open data per affrontare con consapevolezza democratica e federalista democratica il dramma della “Terra dei Fuochi”. Più precisamente, il gruppo Effeddì si muoverà sul terreno della trasparenza e degli Open data in Terra dei Fuochi alla stregua di quanto il Vivaio di Direzione sul tema della contabilità pubblica e Opensiope sta facendo per la Spending Review nazionale. Per fare ciò, è essenziale il coinvolgimento di partner nazionali di Effeddì, come Openpolis, e di altri soggetti che possono contribuire alla fattiva realizzazione dell’iniziativa.